burpees

Burpees tutorial: cosa sono i burpees?

I burpees sono un esercizio a corpo libero ideale per aumentare la resistenza e bruciare calorie. Questo esercizio nasce dalla mente di Royal H. Burpee come un test economico per definire a grandi linee se una persona è in forma oppure no. Il test consisteva nell’eseguire 4 burpees nel minor tempo possibile.
Adesso i brupees sono un esercizio conosciuto ed utilizzato da tutti specialmente nelle palestre. Grazie all’enorme versatilità e la possibilità di essere eseguito ovunque i Burpees sono l’esercizio migliore per bruciare grassi e anche il più utilizzato.
Adesso andremo a vedere nello specifico cosa sono i burpees, quali muscoli coinvolgono e molto altro ancora.

Come si eseguono i burpees e muscoli coinvolti

I burpees come già detto sono un esercizio estremamente versatile e semplici da eseguire ma va rispettata la tecnica corretta. Il burpee è un esercizio che collega più elementi.
Si parte in piedi e si scende con un mezzo squat in posizione di plank sule braccia. A seconda della variante che stiamo eseguendo facciamo o meno un piegamento sulle braccia. Successivamente ci si rialza velocemente e si esegue un balzo. Dopo ciò si ripete per il numero di ripetizioni previste. La semplicità è il cardine di questo esercizio ed è anche la qualità che lo ha reso estremamente popolare.
Collegando questi semplici movimenti alleneremo la coordinazione, l’agilità e la resistenza. I burpees permettono di allenare tutto il corpo andando a richiamare maggiormente bicipiti, deltoidi (anteriore e posteriore) e tricipiti. Nelle gambe vengono richiamati i quadricipiti, i glutei e i muscoli ischiocrurali. Oltre a questi anche gli addominali che stabilizzano il corpo, i pettorali e i polpacci.

Come allenare i burpees: metodo per principianti e avanzati

La domanda più classica che viene posta è ok fare i burpees ma quante ripetizioni? Qui si apre un mondo e adesso vedremo come allenare i burpees. Non esiste un solo modo per allenare i burpees e non esiste un numero specifico di ripetizioni. Possiamo allenarli in set e reps classico. In versione burpees tabata cioè prendendo come tempo di riferimento un minuto si eseguono ad esempio per 40 secondi e poi 20 di pausa. Tutto questo alla massima velocità e per un minutaggio non troppo prolungato. Questo è davvero stimolante e difficile, consigliato a chi è più avanzato. Si può utilizzare come metodologia l’emom cioè preimpostare un numero di ripetizioni da fare entro un minuto e il secondaggio che rimane lo utilizziamo come riposo. Anche questo un periodo di tempo preimpostato, solitamente più lungo del tabata
Oltre a questi possono essere allenati come già detto con serie e ripetizioni ad esempio 4×8 però con tempi di recupero più o meno lunghi. E’ consigliabile non superare i 2 minuti di recupero tra serie nel caso foste alle prime armi. Se invece siete avanzati come recupero va più che bene un minuto o anche meno.
Inoltre possono essere aggiunti in qualsiasi programma di allenamento oppure alternati ad altri esercizi per bruciare grassi. Adesso andiamo a vedere quali benefici portano i burpees.

Quali benefici apportano?

I burpees sono un esercizio completo che porta notevoli benefici al nostro corpo e alla nostra condizione fisica. Essi stimolano l’apparato metabolico e fanno lavorare molto quello cardiovascolare aumentando la frequenza cardiaca. Vanno a richiamare, come abbiamo visto prima, gran parte della muscolatura del nostro corpo e questo ci permette di bruciare facilmente calorie. Oltre a questo vengono allenate abilità che servono quotidianamente come agilità, coordinazione e propriocezione. In soldoni è un esercizio altamente stimolate che può essere eseguito ovunque. Può essere integrato in qualsiasi scheda di allenamento e non necessita di alcuna attrezzatura per essere eseguito. Inoltre può essere zavorrato e questo porterà ulteriori benefici per quanto riguarda resistenza, potenza, forza e massa muscolare.

i burpees fanno dimagrire?

Se cerchi un esercizio per dimagrire e rimetterti in forma i brupees fanno al caso tuo. Dare un numero specifico di quante calorie permette di bruciare il burpees esercizio è impossibile. Varianti come peso e altezza vanno a cambiare le nostre difficoltà nell’esecuzione. Nel web si trovano informazioni assolutamente false ad esempio che si bruciano 100 calorie in 10 minuti. Il costo medio di ogni ripetizione è intorno ad una caloria e anche questo è variabile. Più diventeremo forti e condizionati in questo esercizio e più il l’energia che impiegheremo per eseguirlo scenderà.
In grandi linee possiamo dire che i burpees fanno dimagrire grazie al dispendio energetico che comportano e grazie al richiamo di più muscoli contemporaneamente ma non come si pensa. Eccedere sin dall’inizio con i burpees credendo di bruciare grandi quantità di grassi è assolutamente sbagliato. Come in ogni altro esercizio va prediletto un allenamento progressivo e costante se si vogliono ottenere grandi risultati.

https://it.freepik.com/foto-gratuito/plancia-stanca-tenente-della-tenuta-dell-atleta_4010583.htm
burpees tutorial

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *