magnesite liquida petzl

Magnesite liquida petzl: la migliore magnesite per palestra

La magnesite è uno strumento molto popolare in palestra, soprattutto per chi pratica sport come calisthenics, arrampicata, ginnastica e molto altro risulta fondamentale. La magnesite venne utilizzata inizialmente per controllare la sudorazione delle mani. Nel genere di sport come quelli citati precedentemente la sudorazione delle mani gioca un ruolo fondamentale.
Avere una presa salda e con un grip forte è necessario per allenarsi al meglio e in sicurezza. La magnesite si trova in forme diverse, molto popolare è il cubo di magnesite, ma anche quella in polvere e la granulosa. Esiste anche una palla di magnesite ma la più consigliata e la più utilizzata è la magnesite liquida, In particolare una delle più consigliate è la magnesite liquida petzl.
Vediamo adesso perchè questa magnesite liquida è così utile e popolare.

la magnesite migliore per allenarsi:

magnesite liquida

Come detto in precedenza di varietà di magnesite se ne hanno fin troppe, adesso vediamo quale tra queste può essere quella adatta a voi. Partiamo dalla pallina di magnesite, questa non è altro che una pallina a rete riempita di magnesio. Quando ne avrete bisogno prenderete la pallina e strizzandola avrete la mano ricoperta di questa polvere. La pallina di magnesite serve per evitare di disperderla ed è anche una delle poche forme consentite in palestra. Inoltre quando viene esaurita può essere ricaricata.
In seguito abbiamo il blocco di magnesite che non è altro che carbonato di magnesio. Molto comodo da usare perchè potremo o sfregare le mani su di esso oppure romperlo e utilizzarlo a pezzi. Inoltre potremo anche ridurlo in polvere e utilizzare questa forma che è la più classica. Questa polvere è sicuramente la forma più popolare ma anche la più scomoda da portare in giro e quella che si disperde di più. Inoltre ne perderemo un tot ogni volta che la useremo essendo polvere. Questa polvere di magnesite è assolutamente sconsigliata se utilizzata in luoghi chiusi.
A seguire abbiamo la magnesite granulosa che non è altro che il ricavato di un blocco di magnesite rotto. Possono essere confezionati uno ad uno e questo permette di non disperderne troppa, questo formato asciuga meno le mani della polvere.
Infine ma non per importanza abbiamo la magnesite liquida. Questo formato consente di portare ovunque la magnesite e di non sprecarne nemmeno una goccia. E’ la migliore da utilizzare in palestra visto che non si disperde nell’aria. E’ un composto di alcool e magnesio che da un grip alto e immediato. Impiega pochi secondi ad asciugarsi e irrita poco le mani. L’unica accortezza da avere è che le prime volte non se ne deve mettere troppo. Per ovviare a questo basta metterne poca all’inizio, sfregare le mani e aspettare che si asciughi, in caso fosse poca basta ripetere le operazioni.
In questo formato quella che vi consiglio è senza dubbio la magnesite liquida petz, ottimo rapporto qualità prezzo. Consente di avere un ottimo grip e impiega davvero pochi secondi ad asciugarsi e si mantiene per un buon tempo. questo unitamente al fatto che non sia volatile consente di avere un consumo davvero basso e un effetto ottimo. Inoltre non disperdendosi nell’aria può essere utilizzata tranquillamente sia al chiuso, come in palestra, che all’aperto. Di seguito oltre alla magnesite liquida petzl troverete altri tipi di magnesite liquida molto valide come la beal e via fortis

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *